Attualmente l'agricoltura è divisa in quattro tipi:
-specializzata: vi è la selezione delle colture in base alla produttività dei terreni (es: le pianure degli Stati Uniti producono mais, cotone, soia e grano);
-tradizionale: vi è la varietà delle colture per soddisfare il fabbisogno alimentare di molte persone (es: si pratica nei paesi sviluppati);
-intensiva: praticata in aeree poco estese ma molto popolate e vi è lo sfruttamento del suolo con l'introduzione di tecniche avanzate (es: i Paesi Bassi);
-estensiva: praticata nelle pianure e in aree poco popolate dove vi è anche il pascolo e la cerealicoltura (es: le pampas argentine).

Nelle regioni più sviluppate sono presenti molte aziende agricole moderne che:
- sono finanziate con ingenti capitali utili all'acquisto di macchinari e sementi;
- sono altamente specializzate con le loro produzioni che vengono destinate al mercato;

- fanno ricorso alla manodopera salariata a causa dell'alto livello di industrializzazione.
Ma sono ancora presenti (soprattutto nell'Europa mediterranea) anche piccole aziende agricole che si basano su metodi primitivi per la raccolta di colture e sull'uso di animali per l'aratura dei terreni. Per favorire lo sviluppo agricolo, per garantire l'approvvigionamento da parte di tutti e per sostenere i redditi agricoli, il governo interviene con politiche mirate attraverso il deficiency payment (diffuso in Stati Uniti e Giappone) basato sul pagamento diretto agli agricoltori.

Nei Paesi del Terzo Mondo (Asia, Africa, America, ecc...) l'agricoltura è divisa in 3 campi:
-agricoltura di piantagione è praticata da grandi aziende che si affidano al basso costo della manodopera locale per produrre beni da esportare quali cacao, banane, caffè, zucchero, vaniglia, arachidi e olio di palma causando l'impoverimento del suolo;
-agricoltura di sussistenza è praticata su piccole superfici da agricoltori e animali per la produzione di miglio, sorgo, manioca e legumi causando l'invendibilità della merce perchè sono aree difficilmente raggiungibili;
-agricoltura itinerante è praticata nelle aree forestali dove vi è la produzione del miglio, del mais e del riso causando lo sfruttamento del suolo.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email