Ominide 1069 punti

Si è soliti definire l'Africa come il continente situato a nord-est del canale di Suez. L'Africa, inoltre, è circondata unicamente da mari: ossia l'Oceano Atlantico, quello Indiano e il Mar Mediterraneo (che, si sa, lo separa dall'Europa).

In Africa le maggiori montagne sono situate nei paraggi della Rift Valley, e queste sono: il Kilimangiaro (5895 m) il Kirinyaga (o Monte Kenya, 5199 m) e la catene del Rwenzori (le cui vette maggiori raggiungono i 5110 m). I primi due in particolare sono vulcani spenti e sulle loro cime vi sono ghiacci perenni. Sempre parlando di vulcani, ve ne è un altro inattivo, il Camerun (4071 m).

Un'altra parte geograficamente fondamentale dell'Africa è la parte settentrionale, quasi del tutto coperta dal deserto del Sahara (il più esteso del mondo, 9 milioni di km²); la sua superficie è pianeggiante quasi del tutto, ma vi sono anche rilievi che raggiungono i 2400m. Esso confina con la Catena dell'Atlante (a nord-ovest) e con un altopiano vicino alla valle del Nilo (nord-est). A sud, invece, esso diventa un'area arida chiamata Sahel.

Le coste, invece, sono poche in confronto alla grandezza della Nazione (circa 26.000 chilometri). La costa occidentale è priva di penisole e di insenature di grandi dimensioni, eccezion fatta per il Golfo di Guinea. Quella settentrionale ha due golfi importanti: quello di Sirte (in Libia) e quello di Gabes (vicino alla Catena dell'Atlante). La costa orientale presenta unicamente una penisola: il Corno d'Africa. Queste coste sono perlopiù scoscese,rocciose e dotate di rilievi che giungono sino al mare. Tuttavia, non vi mancano coste basse e sabbiose come quelle in Libia e in Somalia. Inoltre, nelle zone della Guinea e del Mozambico, si presentano anche delle paludi.

Parlando di Isole, vi sono isole molto piccole (come le Canarie o le Seychelles), ma vi è anche l'isola del Madagascar, la quarta più grande del mondo.


I suoi climi sono molto variabili, in quanto è attraversato dai due Tropici (Cancro e Capricorno), per lo stesso motivi abbiamo, nella stessa nazione, deserti, foreste pluviali e altro ancora. I suoi climi principali sono quello mediterraneo (a nord) con estati calde e secche e inverni miti e umidi, mentre avvicinandosi verso i due Tropici l'estate diventa più lunga e più afosa, a scapito dell'inverno.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email