Genius 20106 punti

Afghanistan: aspetti fisici

Il termine significa “paese degli Afgani” anche se gli abitanti preferiscono utilizzare il termine “Roh” che vuol dire “paese montuoso”. L’Afghanistan è compreso fra alcuni stati un tempo facenti parte delle Unione Sovietica come l’Uzbekistan, il Tagikistan t il Turkmenistan, il Pakistan e l’Ir an ,ha una superficie che si aggira sui 6509.000 chilometri quadrati con una popolazione di circa 33 milioni e non ha sbocchi sul mare La scarsità della popolazione di spiega col fatto che il territorio è formato in gran parte da alte montagne, da zone ricoperte da steppe e da deserti. Le maggiori catene che occupano la parte centrale si dirigono da ovest verso est, con vette che raggiungono i 5.000 metri. Verso nord-est esse formano la lunga catena dell’ Hindu Kush che sui allaccia ad est con il Pamir e al Karakorum, anch’essa con altezze che superano i 5.000 metri.
I fiumi non sono numerosi e per la maggior parte dell’anno il loro regime è molto ridotto, a causa della scarsità delle precipitazioni. Infatti le piogge sono frequenti soltanto nella stagione primaverile ed autunnale ed interessano pressoché esclusivamente la parte nord-orientale del paese. Tuttavia nei periodi di piena, essi causano numerosi danni alla popolazione e alla vegetazione. Quasi nessuno arriva al mare perché si perde nelle sabbie del deserto.
Il paese si trova ad una latitudine abbastanza a sud; infatti, basti pensare che la zona più a nord ha la stessa latitudine della Sicilia. Tuttavia il clima non è mite data la posizione continentale dell’Afghanistan all’interno dell’Asia e gli sbalzi di temperatura fra una stagione e l’altra sono notevoli.
Data la diffusa aridità, la vegetazione non è varia. La maggior parte del paese è coperta dalla steppa dove cresce soltanto una vegetazione scarsa e cespugliosa. Esistono, tuttavia, delle oasi e delle vallate bagnate dai fiumi in cui la flora è più rigogliosa. Le pendici delle montagne, soprattutto quelle situate a nord e a est, sono ricoperte da boschi di pini, cedri e abeti. Invece, la fauna è molto variegata e comprende lupi, gazzelle, leopardi, tigri e diverse specie di uccelli solo nella stagione di passo
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email