blakman di blakman
VIP 9176 punti

Le acque della Terra

Circa il 71% del nostro pianeta è occupato dall'acqua dei mari e dagli oceani, dei fiumi, dei laghi e da quello allo stato solido delle calotte polari e dei ghiacciai continentali. Ben il 94% delle acque della terra è costituito dagli oceani, cioè i bacini interni tra i continenti stessi. Le acque dei mari e degli oceani sono salate, contengono cioè disciolte in essi diversi sali che provengono dai vulcani sottomarini e dal'azione di erosione delle rocce operata dai fiumi. Gli oceani più vasti per superficie sono il Pacifico e l'Atlantico e l'oceano Indiano. Mari e oceani sono caratterizzati da continui movimenti: il moto ondoso, le maree e le correnti. Il moto ondoso, dovuto all'azione del vento, è un fattore importante per il modellamento delle coste: la sua azione può essere di erosione delle rocce costiere oppure di trasporto di materiale sulla costa. Il movimento delle maree è invece dovuto all'attrazione della Luna e del Sole sulle grandi masse d'acqua. Le maree più forti si registrano lungo le coste atlantiche dell'Europa e del Canada. Anche l'azione ha un effetto importante sul modellamento delle coste. Le correnti marine,infine,sono movimenti costanti di grandi masse d'acqua che si spostano negli oceani e nei mari come veri e propri fiumi sommersi. Le correnti si formano in parte per la l'azione del vento, in parte per la differenza di temperatura tra grandi masse d'acqua e in parte a causa del movimento di rotazione terrestre. L'effetto delle correnti si manifesta soprattutto sul clima delle regioni costiere. Gran parte delle acque dolci della Terra è costituita dalle calotte polari e dai ghiacciai (79%) e dalle acque sotterranee (le falde acquifere,20%). Dunque solo l'1% circa è rappresentato dai fiumi e dai laghi, che costituiscono la parte "visibile" e sfruttabile delle risorse idriche della Terra. Il fiume più lungo al mondo è il Nilo, mentre il bacino più esteso è quello del Rio delle Amazzoni. Per quanto riguarda i laghi, il maggiore è il Caspio, ma il sistema lacustre più vasto è quello della regione americana ( chiamata "dei grandi laghi) tra Stati Uniti e Canada, dove si concentrano ben cinque bacini di dimensioni enormi: Erie,Ontario, Huron,Mchigan e Superiore.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email