Elo1218 di Elo1218
Ominide 3669 punti

Flusso del campo elettrico


Consideriamo una superficie S, in una regione in cui è definito un campo elettrico E ed orientiamola fissando il verso del versore normale ( n ).

Si definisce “flusso del campo elettrico attraverso una superficie S”, la quantità scalare data dal prodotto tra il campo elettrico ( E ), la superficie ( S ) e il coseno dell’angolo teta formato tra i due.


Il flusso è massimo se la superficie è perpendicolare al campo elettrico, quindi l'angolo teta è zero. In questo caso la superficie interseca tutte le linee di forza che passano per la superficie.

Il flusso invece è nullo se la superficie è parallela al campo elettrico, quindi l'angolo teta è novanta gradi. In questo caso la superficie non incontra le linee di forza.

Il flusso indica il numero di linee di forza che attraversano la superficie e può essere positivo o negativo.

Se il campo elettrico punta verso l’esterno, il flusso del campo elettrico è uscente dalla superficie. Se invece il campo elettrico punta verso l’interno, il flusso del campo elettrico è entrante alla superficie.
Hai bisogno di aiuto in Elettricità  e magnetismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email