Ominide 2473 punti

Schopenhauer introduce una questione molto importante. La volontà si identifica nell’uomo nel desiderio di possedere qualcosa che non ha. Egli non ha detto che a questa domanda c’è una risposta. Il senso della vita quindi non c’è. Le bestie soffrono perché la vita è dolore ma l’uomo si pone le domande sulla vita e soffre ancora di più, in quanto non può trovare la risposta. L’uomo è caratterizzato da un desiderio infinito, radice di tutti i desideri. L’uomo è quindi tensione continua alla ricerca di qualcosa che manca. Il desiderio del senso della vita si concretizza in desideri più piccoli e immediati. Ognuno di questi desideri ha come radice la volontà. L’uomo passa tutta la vita a cercare di colmare questi desideri e il fatto che essi non siano colmati significa che l’esistenza dell’uomo è dolore. La nostra vita è un movimento continuo da un desiderio all’altro, perché niente mi soddisfa. Questa situazione di insoddisfazione provoca dolore. La coordinata della nostra vita è quindi il dolore. Quando un desiderio viene soddisfatto ci provoca piacere, che è un’illusione della felicità in quanto momentaneo. Il problema è che dopo aver ottenuto quello che volevamo, subentra uno stato di noia, perché non so più cosa fare, perdo quella volontà di vivere. Alla noia subentra un altro desiderio e si ritorna al dolore. La vita è quindi un pendolo continuo tra dolore  piacere  noia. Non ci può essere una felicità duratura e Schopenhauer è molto duro verso le tendenze religiose, politiche e scientifiche che hanno parlato dell’esistenza della possibilità di essere felici. Chi mi illude rende ancora più cocente il mio dolore. Chi ha detto che la scienza sarà la soluzione a tutti i nostri problemi, è un bugiardo. La soluzione alla sofferenza è lo smettere di volere. Il suicidio è sbagliato perché è la massima espressione della volontà e sopprime una forma della concretizzazione della volontà, senza però eliminarla. Questo smettere di volere si ha con: l’arte, la pietà e l’ascesi.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email