Ominide 4103 punti

Quale parallelo esiste tra gli atomi e le monadi

Le monadi, anche se per taluni aspetti presentano analogie con gli atomi, possiedono caratteristiche specifiche che le rendono sostanzialmente diverse. Infatti gli atomi, come le monadi, sono infiniti, hanno una propria unità reale e non possono essere annullati o limitati da forze esterne.
Ma più numerose e importanti sono le differenze:
1. Gli atomi non si distinguono fra loro e sono uguali qualitativamente; le monadi, invece, sono diverse e ciascuna ha proprietà particolari che la differenziano dalle altre: non esistono, afferma Leibniz, due monadi che siano perfettamente uguali.
2. Gli atomi sono materiali e, proprio per questo, divisibili, perché una particella estesa, anche se piccolissima, può esse suddivisa all'infinito; le monadi, invece, sono immateriali, inestese e indivisibili.
3. Gli atomi sono corpuscoli privi di qualsiasi vita spirituale, sottoposti al movimento meccanico proveniente dall'esterno; le monadi, invece, sono realtà viventi, piccoli mondi dotati di interiore spiritualità e di una propria attività.

L'universo è formato da infinite monadi diverse fra loro, non per essenza, ma soltanto per grado di perfezione. Ciascuna di esse è unità sostanziale ed è di per sé un piccolo mondo, un microcosmo, ma nella realtà si trova aggregata ad altre monadi, insieme con le quali costituisce gli individui, le cose. I singoli organismi pertanto risultano composti da una molteplicità di monadi, da un aggregato di sostanze. Secondo il grado di perfezione Leibniz classifica le monadi in una gerarchia ascendente che dalla natura inorganica sale a Dio, passando, senza intervalli, attraverso il mondo vegetale, il mondo animale e lo spirito umano.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email