Airela di Airela
Ominide 12 punti

Con "Fenomenologia" Hegel identifica la scienza di ciò che appare alla coscienza.
La "Fenomenologia dello Spirito", opera di Hegel, si sviluppa in sei fasi ben distinte: coscienza; autocoscienza; ragione; spirito; religione; sapere assoluto.
Nell'opera lo sviluppo della conoscenza umana prende le mosse dalla coscienza, ovvero la conoscenza dell'oggetto, che a sua volta si articola in tre momenti: la certezza sensibile; la percezione; l'intelletto. Il primo momento consiste nel rapporto diretto dell'esistente di cui non si può dubitare. C'è però da tenere in conto che la certezza sensibile rinvia all'Io, in quanto ogni soggetto può percepire un determinato oggetto in maniera differente ed anche perché le diversità delle percezioni dipendono dai sensi differenti.
Dopo questi due momenti, interviene l'ultimo, sarebbe a dire l'intelletto, che unifica le diverse qualità dell'oggetto.In questo modo la coscienza è diventata consapevole di sé e il passo successivo è quello di riuscire ad interagire con le altre coscienze sino a raggiungere la consapevolezza dello Spirito. Inoltre, quest'ultimo percorso si può esprimere con il rapporto signoria-schiavitù, in cui la coscienza definibile "signore" è quella che sa accettare la morte e quindi diventa autocoscienza; viceversa,quella che rifiuta di negare se stessa diviene "servo", anche se vedremo in seguito che questo rapporto si capovolgerà, poiché il signore non avendo niente e nessuno superiore a lui con cui confrontarsi perderà l'autocoscienza, mentre il servo, tramite il lavoro affidatogli dallo stesso signore, la conquisterà.

Lo stoicismo, considerando questo come un rapporto di dipendenza nega il mondo stesso e perciò vive nella contraddizione che porta alla coscienza infelice Infine, la ragione rappresenta il tentativo della coscienza di imporre la propria moralità al mondo, fallendo, perché essa si può realizzare soltanto nelle istituzioni e nella storia.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email