Il metodo scientifico di Galileo

Fu l’italiano Galileo Galilei a dimostrare l’esattezza del sistema copernicano, servendosi di uno strumento inventato dagli olandesi e da lui perfezionato: il cannocchiale (oggi lo chiameremmo telescopio). Secondo Galileo la validità di una teoria dipendeva dal fatto che corrispondesse effettivamente a ciò che descriveva. Non dalla fedeltà a ciò che aveva scritto Aristotele. Per dimostrare una teoria, dunque, lo scienziato deve osservare la natura attraverso degli esperimenti: deve cioè riprodurre più volte il fenomeno che studia per individuarne le caratteristiche. Galileo proponeva un nuovo modo di fare scienza. lo scienziato non è più colui che studia ciò che altri prima di lui hanno affermato, magari senza dimostrarlo. Lo scienziato è colui che osserva la realtà, formula delle ipotesi e ne verifica la validità. Queste ipotesi sono ritenute valide solo se vengono confermate dagli esperimenti. Galileo quindi indicò il metodo che si doveva seguire per costruire un autentico sapere scientifico. Per questo viene considerato il primo scienziato moderno. Galileo diffuse le sue idee attraverso diversi libri. Ma la Chiesa non accettò questa posizione. Perciò Galileo fu processato dal Tribunale dell’Inquisizione e costretto nel 1633 ad abiurare, cioè a dichiarare sbagliato tutto ciò che aveva prima affermato. Galileo era convinto della validità della teoria eliocentrica elaborata da Copernico, secondo cui è la Terra che gira attorno al Sole (elio) e non viceversa come sostiene la teoria geocentrica (geo). Pensava tuttavia che questa teoria non fosse in contrasto con la fede cristiana. D’altra parte la Bibbia ci dice “come si va in cielo, e non come va (gira) il cielo”. La Chiesa invece nel 1633 lo condannò come eretico. Fu sicuramente un grave errore che, secoli dopo, nel 1992 papa Giovanni Paolo II ha ufficialmente riconosciuto.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Galilei, Galileo - Metodo scientifico vs Filosofia