S4161 di S4161
Ominide 1103 punti

Copernico


Niccolò Copernico (1473-1543) dal 1491 al 1495 studia matematica, astronomia e filosofia all'università di Cracovia. Dal 1496 si interessa al diritto canonico e all'astronomia. Riceve il titolo di canonico, carica che conserva per tutta la vita. Dal 1501 al 1505 studia legge, greco e medicina. Nel 1508 inizia ad elaborare il suo modello eliocentrico dell'universo. Rendendosi conto di rischiare il ridicolo o la persecuzione, Copernico rinvia fino alle ultime settimane di vita la pubblicazione della sua teoria.
Ai suoi tempi vigeva l'ideale di Tolomeo e Aristotele secondo il quale la Terra fosse al centro del cosmo. L'opera di Copernico è molto esauriente e fondato su anni di osservazioni astronomiche. In primo luogo, la Terra ruota quotidianamente sul proprio asse. Ritiene troppo improbabile che migliaia di stelle ruotino rapidamente attorno alla Terra ogni 24 ore. Le considerò invece fisse e che il loro moto apparente è un'illusione causata dalla rotazione terrestre. Dopo di che ipotizzò che al centro dell'universo vi fosse il Sole. Questi principi spiegano i moti e le variazioni di luminosità dei pianeti senza i complessi calcoli di Tolomeo. Inoltre, il sistema eliocentrico di Copernico risolve l'apparente moto retrogrado di Marte.
Copernico per di più comprende quanto siano distanti le stelle rispetto a quanto risultato dagli studi di altri astronomi. Sostiene che la Luna ruoti attorno alla Terra come nel modello geocentrico. Tuttavia nel suo modello eliocentrico la Luna si sposta assieme alla Terra nel moto intorno al Sole.
L'opera di Copernico non è da subito ben accetta. Molti dei motivi sono dovuti al fatto che, per ragioni filosofiche, Copernico si aggrappi alla convinzione che tutti i moti dei corpi celesti avvengano con i corpi stessi incastonati in sfere invisibili e tali moti debbano essere cerchi perfetti.
La teoria copernicana è una rivoluzione scientifica e viene affermata nel 1729 dall'astronomo inglese James Bradley.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email