Ominide 2472 punti

Schopenhauer si concentra su un oggetto della rappresentazione: il corpo. Su questo fa una distinzione; esiste un’altra dimensione del mio corpo: l’istinto. Alla base di ciò esiste la volontà, la parte irrazionale del mio corpo. Il corpo stesso non è altro che l’oggettivizzazione della volontà; tutti gli organi del mio corpo sono la concretizzazione della mia volontà di vivere (istinto di vivere). Il nostro corpo è intimamente volontà. Sottraendomi dalla dimensione fenomenica (spazio, tempo e causalità: principio con cui distinguo le cose) con la volontà, mi accorgo che tutto ciò che esiste è volontà, è un’oggettivizzazione della volontà di vivere.
Le caratteristiche di questa volontà sono: immateriale (non risponde alle 3 coordinate), puro volere (solo volontà), irrazionale (non risponde ad alcuna regola), fine a sé stessa, inconscia e unica (non esistendo le 3 coordinate). Allora perché il modo ci appare in questa illusione? La risposta viene data nella filosofia della natura; tutto ciò che esiste è un’oggettivizzazione della realtà. Non c’è un progetto per cui la volontà agisce. L’intelligenza è una concretizzazione della realtà. La volontà è talmente complicata che c’è un conflitto in essa stessa. La concretizzazione avviene per gradi: si parte dalle forze naturali, ma soprattutto dal mondo delle idee (modelli che si concretizzano ulteriormente nei fenomeni). Si arriva poi alle specie organiche.

L’uomo in questa oggettivizzazione rappresenta un caso particolare: mentre tutto il resto della natura è totalmente inconsapevole, inconscio (non si pone la domanda sulla natura della realtà), l’uomo dice che di fronte ad alcuni eventi molto forti (morte, dolore, miseria della vita) è portato a chiedersi quale senso abbia la vita e la nostra esistenza. Questa domanda accomuna tutti gli uomini, anche i più sciocchi e ignoranti. Schopenhauer distingue l’uomo dalle bestie per il suo desiderio di conoscere il senso della realtà. Ognuno di noi avrà avuto a che fare o avrà a che fare con il dolore. La morte è una caratteristica che riguarda tutti.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email