Video appunto: Socrate - Metodo socratico

Il metodo socratico



Il metodo si compone di due momenti:
• ironia
• maieutica

L’ ironia socratica è la parte negativa del metodo che prevede di risollevare l'uomo dal dubbio, dall'ignoranza. Per fare ciò,Socrate metteva in ridicolo la tesi dell'avversario dopo aver finto di essere d’accordo con lui.
Durante il dialogo, il filosofo poneva una serie di domande incalzanti provocando risposte sempre più contradditorie fino a che l'interlocutore ammetteva di non sapere nulla dell’argomento e che doveva ricercare la verità. Socrate riteneva infatti che ognuno dovesse sviluppare dentro di sé i germi della verità.

Il secondo momento del metodo era la maieutica (=arte della levatrice). Socrate affermava di svolgere la stessa professione di sua madre solo che lui non aiutava a fare partorire corpi, bensì idee.
Come le donne anziane non potevano partorire ma aiutavano altre donne a farlo, così Socrate, in quanto uomo, si limitava ad aiutare gli altri.

Con la maieutica, Socrate intendeva risvegliare la ricerca della verità che si trova già nell’animo umano.
Secondo Socrate, era possibile conseguire gli esiti desiderati della sua missione solo attraverso il dialogo perché viene a instaurarsi un rapporto di fiducia tra i due interlocutori e un comune desiderio di ricercare la verità.