Ominide 242 punti
Questo appunto contiene un allegato
Platone - Vita (2) scaricato 0 volte

Vita di Platone

Platone nacque ad Atene nel 427 a.C da una famiglia aristocratica. Sembra che in realtà il suo vero nome fosse"Aristocle" ed invece "Platone", fosse solo un soprannome dovuto alla larghezza delle spalle. Nel 408, conobbe Socrate, di cui divenne amico e discepolo. Fece molti viaggi, tra cui quelli in Sicilia, a Siracusa, nel tentativo di convincere i governanti della regione a orientare la propria condotta politica sulla base delle idee da lui professate. Il primo soggiorno a Siracusa avvenne presso Dionigi il vecchio nel 388 a.C. In questa occasione il filosofo conobbe Dione, parente del tiranno, con cui stabilì un rapporto di amicizia.
Platone a Siracusa fu osteggiato dal tiranno e soltanto dopo molte traversie riuscì a tornare ad Atene, dove nel 387, fondò l'Accademia, una scuola filosofica. Sull'esempio opposto a quello della scuola fondata da Isocrate nel 391 a.C. e basata sull'insegnamento della retorica, la scuola di Platone ha le sue radici nella scienza e nel metodo da essa derivato, la dialettica; per questo motivo, l'insegnamento si svolge attraverso dibattiti, a cui partecipano gli stessi allievi, diretti da Platone o dagli allievi più anziani, e conferenze tenute da illustri personaggi di passaggio ad Atene. Nel 367 tornò a Siracusa, dove tentò di convincere del suo progetto il nuovo sovrano, Dionigi il Giovane, ma anche questa volta Platone non riuscì a convincere il governante. Platone, in seguito nel 347 a.C ,ormai anziano, fece un ultimo viaggio in Sicilia, spinto dalle richieste di Dione e del tiranno Dionigi, ma ancora una volta non ebbe l'esito sperato. Platone morì ad Atene all'età di ottant'anni, nel 347 a.C .

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email