Ominide 4958 punti

Platone e l'amore



Platone ha una visione trascendentale dell'amore,il quale spinge l'anima ad elevarsi dalla bellezza sensibile a quella ideale. Quindi l'amore di Platone è un amore spirituale. Esso viene descritto nel Simposio come perenne desiderio di ricongiungersi all'altro per ricomporre l'unità perduta. Esso è figlio di Polo e Fenìa da cui derivano rispettivamente coraggio e audacia.
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email