Habilis 5252 punti

Aristotele e il sillogismo

Per Aristotele i giudizi si possono distinguere in affermativi e negativi, universali, particolari ed individuali
• Socrate è un uomo giudizio affermativo
• Socrate non è alato giudizio negativo
• Tutti i mammiferi sono vivipari giudizio universale
• Alcuni mammiferi sono quadrupedi giudizio particolare
• Questo gatto cieco giudizio individuale
Queste distinzioni ci permettono di individuare quei casi in cui da due giudizi veri si può dedurre, con assoluta certezza, in base soltanto alla verità che essi esprimono e senza ricorrere ad ulteriore prova dell’esperienza o dell’intuizione, un altro giudizio vero, differente dagli altri due. Questa è la teoria del sillogismo
Il sillogismo è un ragionamento necessario a conclusione obbligata. Storicamente esso è importante perché serve alla scienza come linguaggio logico.
Aristotele distingue i casi di deduzione valida da quelli di deduzione non valida. Lo scopo del filosofo era duplice: facilitazione della trattazione scientifica, creare un’arma efficace contro le “acrobazie” logiche dell’euristica (parte della ricerca il cui compito è quello di favorire l'accesso a nuove scoperte empiriche) e che era una degenerazione della sofistica.
Ecco due esempi di sillogismo: il primo è valido e il secondo è invalido
1° sillogismo:
• Tutti gli uomini sono mortali
• Socrate è uomo
• Dunque Socrate è mortale
2° sillogismo:
• Tutti i sapienti sono uomini
• Socrate è uomo
• Dunque Socrate sapiente
Aristotele fornisce una regola semplice ma sicura per riconoscere a prima vista la validità (o l’invalidità) di un sillogismo. Affinché il sillogismo sia valido occorre che il termine medio (cioè quello comune alle due premesse, sia distribuito, cioè deve comparire una volta come soggetto ed una volta come predicato. Nel primo esempio, il termine medio è uomini/uomo: nel primo termina compare come soggetto e nel secondo come predicato.
Nel secondo caso, il termine medio compare due volte come predicato e quindi non è distribuito, ragion per cui il 2° sillogismo è invalido.
Catene di sillogismi validi costituiscono la struttura propria di ogni scienza
Hai bisogno di aiuto in Filosofia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze