Terza media 2018, ecco quando iniziano gli esami

Marcello G.
Di Marcello G.

Esami di terza media 2018 date: si parte! Anzi, per qualcuno le prove per ottenere il diploma di I livello sono già iniziate. Proprio così: la scuola è appena finita ma, per i ragazzi delle medie, le fatiche proseguono ancora per un paio di settimane. Praticamente senza potersi riposare granché. Circa 7 su 10 – il 72% - partiranno tra l’11 e il 15 giugno. Mentre per gli altri l’appuntamento è ritardato alla settimana successiva (18-22 giugno), sovrapponendosi di fatto alla Maturità.

Quasi ovunque si parte con il tema d’italiano, ma non è così scontato

Quattro prove – italiano, matematica, lingue straniere, colloquio orale – da sostenere in rapida sequenza: ecco la formula prevista quest’anno per gli esami di terza media 2018. Eliminati, dunque, i Test Invalsi (fatti in aprile). Il che rende più veloce lo svolgimento. Prove che, tra l’altro, non hanno un ordine fisso. In teoria ogni classe potrebbe partire da qualsiasi scritto, decidono le commissioni. Ancora una volta, però, si rimane nel solco della tradizione: il 65% inizierà con il tema d’italiano (con la nuova articolazione in tre opzioni: testo narrativo o descrittivo, testo argomentativo, comprensione e sintesi di un testo). Più di 1 su 10, però, partirà con matematica (12%) o con le lingue, ora accorpate in un unico scritto (13%). La prova più temuta? Si dividono la posta l’orale (36%) e il compito di matematica (34%). Preoccupano meno l’italiano (13%) e le lingue straniere (17%).

Un post condiviso da Skuola.net (@skuolanet) in data:


Studenti a buon punto con la tesina: la metà l’ha praticamente finita

A proposito di orali, che si svolgeranno immediatamente dopo gli scritti (giusto il tempo della correzione da parte delle commissioni), all’interno del colloquio un ruolo fondamentale è giocato dalla tesina, un elaborato su un argomento a piacere, da cui parte l’interrogazione. Per questo i ragazzi ci tengono particolarmente. La maggior parte, infatti, è molto avanti con il lavoro: il 9% l’ha già finita, al 42% gli manca davvero poco. Quasi 1 su 3 – il 32% - la sta scrivendo in questi giorni. E un altro 10% ha scelto il tema ma deve ancora svilupparlo. Appena il 6% ‘confessa’ di non avere pensato neanche all’argomento.

Tesina terza media: 2 su 3 cercano spunti online, 1 su 10 la copia direttamente

Studenti che, per fare la tesina, hanno trovato nel web un’ottima sponda: il 33% ha usato Internet per trovare il punto da cui far partire la ricerca, il 32% per prendere ispirazione, il 13% per tentare un copia incolla massiccio (e sperare di non essere scoperto). Solo il 18% si è detto determinato nel voler fare tutto da solo, senza aiuti esterni.


Marcello Gelardini


Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta