La gabbia toracica funge da protezione per gli organi vitali del corpo. È costituito dallo sterno, dodici (12) paia di coste, colonna vertebrale. Le coste che formato la gabbia toracica sono differenti: 3 coste asternali, 7 coste sternali, e 2 coste fluttuanti.
La colonna vertebrale è formato da 33-34 ossa/vertebre: 7 cervicali, 12 dorsali o toracica ( perché si uniscono alle 12 coste), 5 lombari, 5 sacrali e 4-5 coccigee. La colonna vertebrale ha una funzione importantissima ovvero quello di attutire i colpi e i contraccolpi, sorreggere il capo, contrastare la forza di gravità.

La vertebra presenta una struttura o corpo a ferro di cavallo e un canale o foro intervertebrale in cui c'è il "midollo spinale" (che da impulsi nervosi e da non confondere con il midollo osseo). Tra una vertebra e l'altra ci sono dischi intervertebrali (formati da fibre cartilaginee + anello fibroso).
L'ernia del disco si fa quando il disco esce tra due vertebre e a poco a poco va a toccare la terminazione nervosa.

Il disco intervertebrale serve per evitare che una vertebra poggi direttamente sull'altra perché esse si potrebbero consumare e sgretolarsi. Essi ammortizzano anche i salti.
La colonna vertebrale presenta delle protuberanze e delle rientranze che sono dette "curve fisiologiche".
Si formano quando il bambino inizia ad assumere la posizione eretta. Esse rendono stabile il corpo.
Partendo dall'alto verso il basso, sul piano sagittale, ecco i nomi delle curve:
A livello cervicale -> Lordosi cervicale fisiologica.
A livello dorsale -> Cifosi dorsale fisiologica.
A livello lombare -> Lordosi lombare fisiologica.
Infine abbiamo la cifosi sacrale fisiologica.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Fisica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email