Ominide 11992 punti

Teoria giuridica dei controlimiti


La Corte costituzionale, pur non potendo sindacare l’interpretazione della Cedu fornita dalla Corte di Strasburgo, resta legittimata a verificare se la norma della convenzione come da quella Corte interpretata si ponga in conflitto con altre norme della Costituzione, ipotesi nella quale dovrà essere esclusa l’inidoneità della disposizione costituzionale a integrare la fonte considerata.
L’art. 117 stabilisce che gli atti autoritativi devono essere adottati in conformità agli obblighi comunitari e internazionali.
Nel legiferare, dunque, le autorità italiane devono contemperare il rispetto degli obblighi internazionali con le prerogative proprie del nostro ordinamento. Tale commistione dà vita alla teoria dei controlimiti: l’attività legislativa deve sempre tener conto di alcuni principi irrinunciabili e inderogabili.
La teoria dei controlimiti ha avuto un ruolo particolarmente eminente nell’ambito di una sentenza volta a giudicare una legge approvata dalla regione Puglia, che nel 2009 aveva adottato una legge per promuovere l’inclusione sociale degli immigrati. La Puglia, citata in giudizio di fronte alla Corte costituzionale dallo Stato, ha asserito che la legge si proponeva di concorrere ad attuare il rispetto dei diritti inviolabili della persona, riconosciuti dalla Costituzione Italiana, dagli obblighi internazionali e dai principi inerenti al diritto comunitario. La Corte costituzionale ha ritenuto fondata la questione di legittimità sollevata dallo Stato nei confronti della regione Puglia. L’illegittimità, in particolare, riguardava il diritto di difesa dei cittadini meno abbienti che, ex art. 117, costituisce materia di competenza esclusiva dello Stato e, quindi, non può in alcun caso essere disciplinata dalla regione né in qualità di competenza residuale né in qualità di competenza concorrente.
In sintesi, dunque, la teoria dei contrrolimiti rimarca ulteriormente il rapporto esistente tra fonti nazionali e diritto internazionale.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email