Gli organi della società per azioni – Gli amministratori

L'assemblea, gli amministratori e sindaci sono gli organi della società per azioni.

Gli amministratori sono l'organo direttivo ed esecutivo e gestiscono la società come:

  • amministratore unico
  • consiglio di amministrazione
  • un amministratore delegato nominato da un consiglio di amministratori, cui conferisce poteri in determinati ambiti(ceo)

L' amministratore può non essere socio e deve avere requisiti di onorabilità, professionalità e indipendenza. Inoltre non deve essere interdetto, inabilitato, fallito o aver subito condanne penali che comportino interdizione dai pubblici uffici. (Lo statuto può pretendere altri tipi di procedimenti per l' inammissibilità)

L'amministratore non può svolgere attività concorrenti con quelle della società e deve astenersi nelle decisioni in conflitto d'interesse. L'amministratore deve astenersi a votare in Cda se in conflitto di interessi (delibera annullabile se il voto è determinante).

La società ha con l'amministratore( che resta in carica tre anni e può essere rieletto) un rapporto di fiducia (misurato una volta all'anno con l'approvazione dei bilanci.
L'amministratore risponde solidalmente e illimitatamente, penalmente e in caso di fallimento.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email