Video appunto: Sotto-sistemi del diritto pubblico

Sotto-sistemi del diritto pubblico



Il concetto di diritto pubblico è implicito nel concetto di Stato di diritto: questo è lo Stato che esercita la sovranità, come la esercita lo Stato moderno, secondo precostituite norme di legge; queste norme regolatrici dell'esercizio della sovranità sono, appunto, il diritto pubblico.

È diritto pubblico, in particolare, quello che regola:
- l’organizzazione dello Stato, cioè i modi di formazione, la composizione e le attribuzioni dei suoi apparati legislativi, esecutivi e giudiziari, nonché i modi di formazione e le attribuzioni degli apparati degli altri enti pubblici;
- i rapporti autoritativi, cioè basati sull'esercizio di poteri sovrani, che lo Stato o altro ente pubblico stabilisce con singoli individui o con enti.

Il diritto pubblico si articola, a sua volta, in sotto-sistemi: il diritto costituzionale (che non coincide con il diritto posto dalla costituzione, giacché esistono paesi, come la Gran Bretagna, che hanno un diritto costituzionale pur non avendo una costituzione) attiene alle regole fondamentali di organizzazione dello Stato-comunità (le libertà e i doveri fondamentali del cittadino) e dello Stato-apparato (a quali organi e secondo quali regole spetta l'esercizio delle funzioni sovrane); il diritto amministrativo riguarda i compiti e l'attività degli apparati dell'esecutivo e degli enti pubblici (cosiddetta pubblica amministrazione).