Video appunto: Riserva di legge in materia di prestazioni imposte

Riserva di legge in materia di prestazioni imposte



I bilanci delle pubbliche amministrazioni devono essere approvati dalle rispettive autorità di vertice.
Per lo Stato è prevista l’approvazione del bilancio da parte del parlamento, la cui funzione originaria è proprio quella di approvare preventivamente il bilancio, approvando la riscossione dei tributi
Sulla base dei rispettivi bilanci di previsione le amministrazioni ricevono il denaro e lo spendono.

Quindi il bilancio dello Stato è un atto importante perché stabilisce quanti soldi potranno essere spesi e come dovranno essere destinati.

Le entrate delle pubbliche amministrazioni sono soprattutto entrate tributarie. Funziona così: lo Stato riscuote i tributi, e ne trasferisce una parte alle varie amministrazioni.
Articolo 23 riserva di legge in materia di prestazioni imposte: L’imposizione di tributi deve basarsi su previsioni di legge. Questa norma è espressiva del principio di legalità, che svolge una funzione di garanzia dei cittadini di fronte ad atti di imposizione tributaria.
Quando il tributo è previsto dalla legge, sorgono debiti tributari a carico dei cittadini e corrispondenti crediti a favore delle pubbliche amministrazioni.
E’ prevista per questa obbligazione una disciplina speciale che serve ad assicurare l’effettiva riscossione dei tributi (hanno una tutela più forte i crediti tributari, in considerazione delle funzioni pubbliche da svolgere)