Il personale influisce sull'immagine dell'azienda e sulla soddisfazione del cliente; inoltre, nelle imprese del settore turistico, rappresenta uno dei costi principali. Scegliere i lavoratori, quindi, è una fase molto importante della vita aziendale. La selezione del personale rappresenta il momento in cui le imprese, che domandano lavoro, e i lavoratori, che lo offrono, hanno l'occasione di conoscere le reciproche aspettative. La ricerca dei dipendenti avviene in tre fasi; dapprima si ha la definizione del fabbisogno, cioè l'individuazione di quanti e quali tipi di lavoratore servono all'impresa. Nella seconda fase si individuano le caratteristiche che devono avere i candidati . Nella terza fase si sceglie il modo di selezionare i potenziali dipendenti (ad esempio: rivolgendosi agli istituti professionali, pubblicando annunci su giornali, servendosi di società specializzate). In alcuni casi può essere difficile trovare lavoratori specializzati o disponibili a turni di lavoro impegnativi.

L'attività successiva alla ricerca del personale è la selezione, con la quale si scelgono i migliori tra i possibili candidati. Anche la selezione avviene in tre fasi: la prima è l'esame dei curricula, attraverso il quale si restringe la scelta ai lavoratori più simili alle caratteristiche individuate. In un secondo momento si sottopongono i candidati rimasti a test o prove tecniche, per valutarne le effettive capacità professionali. Infine si passa a interviste individuali e di gruppo, per comprendere la personalità e la capacità di lavorare in gruppo del lavoratore. Non va dimenticato però che, come l'impresa seleziona il personale, così anche il lavoratore spesso sceglie l'azienda, scartando le imprese che propongono lavori non interessanti, pagati male o particolarmente disagevoli.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze