Sapiens 3012 punti
Processo penale e processo civile

La magistratura amministra sia la giustizia civile sia la giustizia penale. Nei processi civili la magistratura è chiamata a risolvere le controversie sorte tra due parti private, controversie in cui dunque lo Stato non è coinvolto direttamente.
I soggetti di un processo civile possono essere persone fisiche o persone giuridiche. Il processo penale viene promosso quando una persona è accusata di aver tenuto un comportamento che non si limita a ledere gli interessi patrimoniali o non patrimoniali altrui, ma, se tollerato, metterebbe in pericolo la stessa pace sociale.
I comportamenti punibili sono elencati nel Codice penale. Dal momento in cui vi è un forte interesse collettivo, affinché le norme penali vengano rispettate, una delle parti del processo penale è lo Stato che viene rappresentato dal Pubblico Ministero. L'altra parte e l'imputato, ovvero il cittadino accusato di aver commesso un reato. In entrambi i casi il cittadino ha diritto ad essere difeso da un avvocato e, nel caso in cui non possa permettersi di pagare la sua parcella, il cittadino potrà chiedere e ottenere la nomina di un avvocato d'ufficio che lo difenderà gratuitamente.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove