La giustizia Penale


La giustizia Penale ha come compito quello di accertare la colpevolezza dell'imputato, e quindi la sua responsabilità Penale.

Violando una legge (furto, omicidio, rapina...), si va incontro alla Giustizia Penale che può portare ad una pena pecuniaria o detentiva.

Nel provvedimento Penale, sono coinvolte 2 parti: l'accusa (rappresentata dal Pubblico ministero) e la difesa (rappresentata dall'indagato).

-Che funzione svolge il Pubblico ministero (Pm)?
Il pubblico ministero è tenuto ad avviare delle indagini specifiche per poter acquisire delle prove nei confronti dell'imputato (prove d'accusa). Questa fase è condotta inoltre dalla polizia giudiziaria sotto il controllo del Gip (giudice delle indagini preliminari).

A seguito delle indagini, il Pm può chiedere:
-L'archiviazione del caso.
-L'esercizio dell'azione Penale.

Iter del processo penale si svolge in questo modo:
1.Un cittadino effettua una denuncia.

2.Notizia del reato.
3.Il caso passa al Pubblico ministero. (entro 48 ore)
4.Il pubblico ministero avvia le indagini preliminari sotto il controllo del giudice delle indagini preliminari
5.Il pubblico ministero può chiedere al giudice delle indagini preliminari:
a) L'archiviazione. (finisce il processo Penale)
b) Il rinvio a giudizio.
6b. A seconda del tipo di reato si può incorrere a:
A)giudice di pace - tribunale.
B)tribunale - Corte d'apello.
C)corte d'assise - Corte d'assise d'appello.
7ABC. Si termina il processo con la Corte di Cassazione.

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità