Video appunto: Personale pubblico

Personale pubblico



- Poiché è difficile definire il perimetro della p.a. è difficile anche delimitare l’ambito dei soggetti che lavorano nel settore pubblico.
- Rapporto di ufficio: indica la titolarità di un ufficio e quindi di una sfera di competenze
- Rapporto di servizio: fa riferimento a un’attività lavorativa, svolta per una retribuzione
- I due rapporti spesso coesistono: i presidi e i docenti delle scuole e delle università statali sono dipendenti pubblici (rapporto di servizio) ma hanno anche proprie competenze (rapporto d’ufficio)
- Solo rapporto di servizio: dipendenti che non hanno una propria sfera di competenza (addetti alla segreteria dei ministri, dei sindaci e degli assessori)
- Solo rapporto di ufficio: per es.
i titolari di cariche politiche non hanno un rapp di lavoro con l’amministrazione presso la quale operano (ministri, sindaci, assessori)

- Funzionari: legati all’amministrazione da un rapporto di ufficio (oltre che eventualmente di servizio). Quindi hanno responsabilità proprie in quanto titolari di una pubblica funzione
- Addetti: legati all’amministrazione solo da un rapporto di servizio, cioè svolgono un’attività presso l’amministrazione ma non hanno una propria responsabilità o competenza.

- Funzionari professionali: legati all’amministrazione da un rapporto di servizio (oltre che eventualmente di ufficio). Sono i lavoratori dipendenti dell’amministrazione. Lavorano per la p.a. e ricevono una retribuzione
- Funzionari onorari: hanno solo un rapporto di ufficio ma non di servizio. Sono titolari di una carica pubblica per la quale a volte ricevono una indennità