Video appunto: Compiti dei dipendenti pubblici

Compiti dei dipendenti pubblici



Dipendente rispetta misure contro illeciti nella P.A, rispetta prescrizione nel piano per la prevenzione della corruzione, presta collaborazione a responsabile della prevenzione della corruzione e ha obbligo di denuncia a autorità giudiziaria o superiore gerarchico per situazioni di illecito nella P.
A.
Dipendente assicura adempimento obblighi di trasparenza, prestando collaborazione per elaborazione, reperimento e trasmissione dati obbligo di pubblicazione sul sito.
I processi decisionali adottati da dipendenti devono garantire tracciabilità con adeguato supporto documentale, che consenta la replicabilità.
Nei rapporti privati non si sfrutta o menziona la propria posizione nella PA per avere utilità, non adotta comportamento contro l’immagine della P.A.
Dipendente, salvo giustificato motivo, non ritarda o agisce in modo da far ricadere su altri dipendenti i propri compiti.
Dipendente utilizza permessi di astensione da lavoro nel rispetto delle condizioni previste.
Materiali o attrezzature per ragioni d’ufficio utilizzate nel rispetto dei vincoli della P.A. Dipendente usa mezzi di trasporto solo per svolgimento di compiti d’ufficio solo per motivi d’ufficio, astenendosi da trasportare terzi.
Dipendente con il pubblico si fa riconoscere con badge o supporto identificativo messo a disposizione dalla P.A.
Nel rispondere a telefonate o e-mail operando in modo completo e accurato.
Se non competente indirizza l’interessato a funzionario o ufficio competente.
Dipendente, eccetto norme su segreto d’ufficio, fornisce spiegazioni per comportamento proprio o di altri del proprio ufficio.
Nei compiti, eccetto per esigenze di servizio o ordine di priorità, l’ordine cronologico e non rifiuta prestazioni a lui competente con motivazioni generiche.
Si rispettano appuntamenti con cittadini e risponde a reclami senza ritardo.
Dipendente si astiene da dichiarazioni pubbliche offensive contro PA, cura rispetto di standard di qualità e di quantità fissati.

Dipendente non assume impegni o anticipa esito di decisioni o azioni eccetto per casi consentiti.
Possono essere rilasciate copie ed estratti di atti o documenti di propria competenza, con modalità stabilite per accesso o da regolamenti della P.A.
Deve essere osservato il segreto d’ufficio e normativa su tutela e trattamento dei dati personali e se vengono richieste informazioni o atti o documenti non accessibili informa il richiedente del motivo contro l’accoglimento della richiesta.