Ominide 6535 punti

Passaggio di proprietà per traditio


La traditio è il modo di acquisto delle res nec mancipi corporales. Mentre la mancipatio richiede un rituale particolare e formale (con la presenza di cinque testimoni e di un libripens), la traditio non segue alcun criterio di forma. Ciò spiega il motivo per cui alla fine la traditio soppianterà tutti gli altri modelli d’acquisto della proprietà. Essa è istituto del diritto delle genti e, in quanto tale, è accessibile agli stranieri, da cui e nei confronti dei quali può essere applicata. La traditio nacque come modo di trasferimento del possesso. In seguito, però, essa divenne modo di acquisto della proprietà. Essa, dunque, talvolta trasferisce il possesso, talvolta solo la detenzione e altre volte persino la proprietà. Perché la traditio possa trasferire la proprietà è necessario che essa sia accompagnata da una giusta causa (iusta causa). La traditio è infatti un negozio causale: poiché essa trasferisca il dominium è necessario che sia accompagnata da una giusta causa (a differenza della mancipatio, che invece è astratta perché produce i suoi effetti sebbene la sua causa sia latente). I giuristi moderni di diritto romano sono d’accordo sul fatto che la traditio per il diritto romano fosse causale, sebbene vi sia qualche fonte isolata che ritenga il contrario.
Il giurista Paolo spiega il concetto di giusta causa: egli sostiene che per trasferire la proprietà la traditio necessita di una iusta causa. Paolo scrive: «Nuda traditio non transfert dominium», cioè, «la nuda traditio non trasferisce il dominio». Il classico esempio di giusta causa per Paolo è la compravendita. Compravendita (giusta causa), in aggiunta alla traditio, consente di trasferire la proprietà. Qualora manchi la compravendita, o qualsivoglia altra forma di iusta causa, la traditio trasferisce solo il possesso o la detenzione.
La traditio, pertanto, è causale, mentre la mancipatio è astratta (la causa che la determina può essere anche latente).
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email