Ominide 17069 punti

La partecipazione azionaria dei lavoratori


A volte, le società per azioni possono erogare ai propri dipendenti parte della retribuzione sotto forma di distribuzione di titoli azionari della stessa: in questa ipotesi i lavoratori partecipano agli utili aziendali. La fattispecie riguarda soprattutto i dirigenti, ai quali sono spesso assegnati diritti di opzione per l’acquisto di azioni (stock option).
Tali diritti consentono al dirigente di acquistare l’azione anche in futuro allo stesso prezzo che ha al momento della concessione dell’opzione.
La distribuzione di azioni ai semplici dipendenti di una società è più rara, anche se oggi è in crescita grazie alle misure di promozione fiscali, introdotte dal legislatore a favore di chi la mette in atto.
Questa forma di distribuzione ha l’obiettivo di rafforzare il senso di appartenenza dei dipendenti all’azienda, ma dal punto di vista pratico è poco utile perché i semplici dipendenti non giungono quasi mai a ricoprire una posizione talmente rilevante da influenzare le scelte decisionali dell’impresa.
La retribuzione può essere erogata anche sotto forma di trattamenti in natura, nella prassi detti benefit. Questi possono consistere, ad esempio, nella concessione d’uso di un’autovettura o di un’abitazione.
In alternativa ai trattamenti in natura, alcune aziende prevedono piani di welfare aziendale: essi consistono nell’erogazione ai lavoratori di varie tipologie di benefici (contributi per spese sanitarie, per spese di istruzione a favore dei dipendenti o dei loro figli, borse di studio, ecc.).
La legge 208/2015 ha introdotto la facoltà per i lavoratori di convertire il premio di risultato in un beneficio di welfare, che è vantaggioso sia per i datori di lavoro (in termini di risparmio di costi) che per i lavoratori (ai quali sono garantiti maggiori introiti sotto forma di servizi e benefici capaci di migliorare le loro concrete condizioni di vita).
È pertanto prevedibile, ed ha già cominciato a verificarsi, fungendo così da traino della contrattazione aziendale, un ulteriore sviluppo del fenomeno.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email