Il bicameralismo

Il Parlamento è un organo bicamerale in quanto costituito da due “Camere” : la Camera dei deputati (che risiede a Montecitorio) e il Senato della Repubblica (che risiede a Palazzo Madama).

La funzione del Senato

Il Senato venne istituito come seconda camera in seno al Assemblea costituente, con lo scopo di rappresentare le regioni, oltre che a svolgere una funzione di rappresentanza politica generale del popolo nel suo insieme come la Camera dei Deputati . Tuttavia in Italia si parla di bicameralismo perfetto, in quanto le due camere presentano criteri di elezione pressoché analoghi e medesime funzioni : ad esempio possono far cadere il Governo votando la sfiducia e possono approvare le leggi ( l’approvazione deve però avvenire in entrambe le camere).

Le differenze tra Camera dei Deputati e Senato sono:

I deputati sono 630, mentre i senatori sono 315;

Per eleggere i deputati (elettorato attivo) occorre aver compiuto 18 anni mentre per eleggere i senatori 25 anni; Per essere votati (elettorato passivo) deputati occorre aver compiuto 25 anni, per essere eletti senatori invece 40.

Fanno parte del Senato anche alcuni membri non elettivi ( 5 senatori a vita, eletti dal Presidente della Repubblica fra ex Presidenti della Repubblica e persone che hanno illustrato la Patria con altissimi meriti);

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email