danyper di danyper
Sapiens 10027 punti

L’orario massimo settimanale


Al di sopra dell’orario normale, è stabilito, sempre su base settimanale, un orario massimo (art. 4), da calcolare includendo le ore di lavoro straordinario. Esso esprime un limite assoluto all’effettuazione di prestazioni lavorative che eccedono quel tetto, nonché, a monte, alla relativa pretesa datoriale. Il bene tutelato è quello dell’integrità psico-fisica del lavoratore.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email