Ominide 11989 punti

Legittima difesa e stato di necessità


La legittima difesa e lo stato di necessità costituiscono due situazioni giuridiche atipiche. Il danno provocato per legittima difesa e per stato di necessità, infatti, non è considerato dalla legge ingiusto. In particolare, la legge non considera ingiusto il danno cagionato per legittima difesa perché essa ha ad oggetto la difesa della persona (art. 2044) e il danno cagionato in stato di necessità (se, ad esempio, per evitare lo scontro frontale con un’altra automobile si sterza improvvisamente investendo un pedone, l’automobilista potrà invocare lo stato di necessità, però a condizione che egli non abbia volontariamente causato il pericolo). Inoltre, mentre la legittima difesa può essere applicata in via preventiva come strumento di difesa di persone e beni, lo stato di necessità può essere invocato solo per salvare la persona, propria o altrui, da un pericolo imminente e attuale; infine, mentre nel caso della legittima difesa si è del tutto esonerati dal risarcimento dei danni cagionati; in quello dello stato di necessità, invece, il giudice può condannare il danneggiante a corrispondere un’equa indennità.
il danno può essere definito «ingiusto» solo nel caso in cui esso presenti un rapporto di causalità con il fatto che lo ha generato: dal punto di vista giuridico, il rapporto tra fatto e danno è considerato causale solo se quest’ultimo si configura come conseguenza immediata e diretta del fatto illecito commesso (art. 2223). Per applicare questo principio si usa il criterio della regolarità statistica, secondo cui risponde del danno solo chi ne pone in essere la causa. Così, ad esempio, se Tizio ferisce Caio in un incidente stradale e questi muore mentre viene trasportato in ospedale dall’ambulanza per un nuovo incidente in cui è coinvolto il mezzo, Tizio è considerato responsabile solo del ferimento di Caio, perché solo di questo la sua azione (l’investimento) è considerata causa diretta, mentre rispetto alla morte di Caio è valutata come semplice occasione.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email