Video appunto: Gestione informatica di documenti amministrativi

Gestione informatica di documenti amministrativi



Sostituzione registri di protocollo cartacei con sistemi informatici.
Ogni PA individua uffici da considerare ai fini della gestione unica o coordinata dei documenti per grandi aree organizzative omogenee, assicurando criteri di uniformità nella classificazione e archiviazione e comunicazione interna tra le aree.

Sistema di gestione informatica di documenti deve:

- garantire sicurezza e integrità del sistema
- garantire corretta e puntuale registrazione di protocollo
- fornire informazioni su collegamenti tra i documenti
- consentire reperimento di informazioni su documenti registrati
- consentire accesso a informazioni del sistema da soggetti interessati
- garantire corretta organizzazione dei documenti
Registrazione di protocollo deve memorizzare, e non modificabili:
- numero di protocollo, generato automaticamente da sistema e non modificabile
- data di registrazione del protocollo
- mittente o destinatario
- oggetto del documento
- data e protocollo del documento ricevuto, se presenti
- impronta del documento informatico
Il sistema deve permettere produzione di registro giornaliero di protocollo.
Oggetto di protocollo obbligatorio documenti ricevuti e inviati da amministrazione e tutti documenti informatici. Esclusi gazzette ufficiali, bollettini ufficiali, notiziari PA, note di ricezione di circolari e altre disposizioni, materiali statistici, atti preparatori interni, giornali, riviste, libri, materiali, pubblicitari, inviti a manifestazioni e documenti già soggetti a registrazione particolare dell’amministrazione.
Le informazioni non modificabili del protocollo sono annullabili, rimanendo comunque memorizzate nel data base per essere sottoposte a elaborazioni previste dalla procedura.
Segnatura di protocollo = apposizione o associazione all’originale del documento, in forma permanente non modificabile, delle informazioni ad esso riguardanti.
Informazioni minime previste:
- numero progressivo di protocollo
- data di protocollo
- identificazione sintetica dell’amministrazione o area organizzativa
Può includere:
- identificativo dell’ufficio
- classificazione
- ogni altra informazioni utile o necessaria
Operazione di segnatura di protocollo effettuata contemporaneamente ad operazione di registrazione di protocollo.
Numero di protocollo progressivo e costituito da almeno sette cifre numeriche, numerazione rinnovata ogni anno solare.