Ominide 11995 punti

Estinzione di un rapporto obbligatorio


Il rapporto obbligatorio può estinguersi per adempimento o per novazione. L’obbligazione può essere parziaria, nel caso in cui ciascun debitore è tenuto solo pro quota, o solidale, nel caso in cui vi sia una pluralità di debitori o di creditori. In presenza di un’obbligazione solidale in cui vi sono più debitori di un medesimo creditore, questo ha la facoltà di richiedere ad uno solo dei debitori l’adempimento dell’intera prestazione. L’art. 2055 enuclea il principio della responsabilità solidale. Il suddetto articolo prevede che, nel caso in cui il fatto dannoso sia imputabile a più persone, tutte sono obbligate in solido al risarcimento del danno. Nel caso in cui il creditore chieda ad uno solo dei debitori di adempiere l’obbligazione nell’intero, colui che ha risarcito il danno ha regresso contro ciascuno degli altri, nella misura determinata dalla gravita' della rispettiva colpa e dall'entità delle conseguenze che ne sono derivate.
Nel dubbio, le singole colpe si presumono uguali.
In presenza di un fatto illecito, la responsabilità imputata può avere natura oggettiva, calcolata sulla base della natura della colpa. La responsabilità extracontrattuale (derivante da fatto illecito), non tiene conto esclusivamente della colpa o del dolo (art. 2043) ma anche di un grado oggettivo di imputabilità. Un esempio è costituito dall’art. 2049, il quale dispone che «i padroni e i committenti sono responsabili per i danni arrecati dal fatto illecito dei loro domestici e commessi nell'esercizio delle incombenze a cui sono adibiti». La responsabilità cui l’articolo fa riferimento attiene a un danno generico, valutato al di là del grado di colpevolezza, bensì sulla base del nocumento concretamente arrecato. La responsabilità cui allude l’art. 2049, dunque, è oggettiva perché esiste al di là della colpa, bensì solo esclusivamente in funzione del danno concretamente arrecato.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email