r25 di r25
Ominide 2864 punti

Tipologie di enti


Una distinzione fondamentale è quella tra enti lucrativi ed enti non lucrativi. Si tratta di una differenza che dal punto di vista teorico ha sicuramente ragione di essere (anche alla luce della diversa collocazione nel corpo del codice civile delle norme che disciplinano gli enti lucrativi dagli enti non lucrativi), tuttavia dal punto di vista pratico desta non poche perplessità.
Vi è una certa interscambiabilità. Infatti enti che, nati nelle forme istituzionalmente previste per il perseguimento di finalità non lucrative, svolgono attività di tipo economico imprenditoriale, analogamente alcuni enti che, si presentano contraddistinti da uno scopo di profitto, svolgono attività di tipo non lucrativo.

Gli enti non lucrativi, definiti anche come enti con scopi ideali o morali (Non profit), sono le associazioni, le fondazioni e i comitati. Essi sono disciplinati nel I primo del codice civile.

Gli enti lucrativi sono, invece, le società e sono regolate nel libro V del codice civile, il cui scopo, appunto definito lucrativo, è quello di dividere gli utili prodotti “dall’esercizio in comune di un’attività economica” (Art 2247).
C) Inoltre un’altra classificazione degli enti è quella tra enti riconosciuti ed enti non riconosciuti come persona giuridica (i cd. enti di fatto). In passato questa distinzione assumeva una consistente rilevanza in considerazione dell’assai diversa capacità che conseguiva l’attribuzione formale, attraverso il riconoscimento, della personalità giuridica. Tuttavia oggi tale distinzione ha perso importanza: l’unica sostanziale differenza tra gli enti riconosciuti rispetto agli enti non riconosciuti attiene al diverso regime di responsabilità per le obbligazioni assunte in nome e per conto dell’ente stesso.

Gli enti riconosciuti quali persone giuridiche sono le associazioni riconosciute, le fondazioni e i comitati riconosciuti. Sono tali anche le società di capitali (es. spa, srl) e società cooperative.

Gli enti non riconosciuti sono le associazioni non riconosciute e i comitati non riconosciuti. Sono tali anche le società di persone (es. società semplice).
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email