Ominide 21 punti

Cos'è il diritto? E' un insieme di regole (norme) che servono alla comunità per vivere in maniera civile.

Ci sono diversi tipi di norme:
-scolastiche;
-religiose;
-famigliari;
-sportive;
-stradali.

Il diritto può essere:
-Civile (regole e rapporti tra i singoli cittadini in alcune situazioni particolari: matrimonio, famiglia...);

-Pubblico (regole e rapporti tra i cittadini e le istituzioni: comune, provincia, regione, stato);

-Privato (regole e rapporti tra cittadini e privati: contratti);

-Commerciale (regola le attività economiche delle società e delle imprese);

-Canonico (religione cattolica);

-Penale (giudica i reati);

-Navigazione (regola l'attività marittima ed aerea).

La norma giuridica - Fatta dallo Stato. Tutti i cittadini devono sottoporsi alle norme giuridiche fatte dallo stato. Le norme giuridiche sono alla base del diritto oggettivo.

Caratteristiche della norma giuridica:
.Generale (rivolta a tutti);
.Obbligatoria (tutti la devono rispettare);
.Coattiva (può essere fatta rispettare con la forza);
.Bilaterale (un soggetto trae vantaggio e un altro svantaggio)

La sanzione

Scatta quando non si rispetta la norma giuridica.
Può essere:
-penale (carcere);
-pecuniaria (multa).

Le fonti del diritto

Sono atti o fatti da cui scaturiscono le norme giuridiche.
Sono di due tipi:
-fonti di produzione (chi produce le norme giuridiche, cioè lo Stato; ci sono norme sovranazionali)
-fonti di cognizione (i mezzi con cui i cittadini vengono a conoscenza delle norme)

Scala gerarchica delle fonti di diritto

1°-Costituzione italiana
2°-Norme della comunità europea
3°-Leggi ordinarie dello stato italiano (parlamento)
4°-Leggi regionali
5°-Regolamenti governativi
6°-Usi e consuetudini

(1°, 2°, 3°, 4° sono fonti primarie; 5°, 6° sono fonti secondarie).

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email