Ominide 29 punti

Le norme giuridiche


Il diritto è l'insieme delle norme giuridiche che regolano l'agire umano ossia disciplinano i rapporti tra i membri della società.
l'insieme delle norme giuridiche forma l'ordinamento giuridico.
Chi viola una norma deve subire una punizione chiamata sanzione giuridica.
Le sanzioni possono essere dirette e indirette:
  1. Diretta:quando mira a raggiungere il risultato che si sarebbe ottenuto con l'osservanza spontanea della norma scritta(ESEMPIO:tizio ruba degli occhiali,è obbligato a restituirli)
  1. Indiretta:la sanzione non è in stretta relazione con la violazione successa(ESEMPIO:tizio è condannato a due anni di reclusione).
La violazione di una norma comporta la sanzione sia diretta che indiretta.
Le norma giuridiche non possono produrre effetti retroattivi. A violare tale retroattività è l'art.25 della Costituzione che dice che:" nessuno può essere punito se non in forza di legge che sia entrata in vigore prima del fatto commesso".
Questo principio però presenta delle eccezioni perchè le norme penali sono retroattive quando sono favorevoli all'imputato.
Abbiamo,inoltre,le norme imperative e le norme dispositive.
le norme imperative vietano determinati atti e non sono derogabili nè dalle parti nè dalla legge mentre le norme dispositive sono derogabili dai contraenti perchè presuppongono e ammettono una diversa volontà delle parti.
L'ordine pubblico è costituito dalle norme imperative che salvaguardano i valori fontamentali su cui si basa la struttura sociale tra cui il buon costume.
Il buon costume è l'insieme delle norme imperative che valutano il comportamento degli individui sulla base della morale sociale.Queste norme non riguardano solo la sfera sessuale ma anche l'onestà e la morale. Per esempio sono nulli i contratti per la prostituzione perchè sono contrari al buon costume.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017