Ominide 4169 punti

I diritti della personalità e la rappresentanza


Diritti della personalità -> per trattare questi diritti utilizziamo la carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea sottoscritta e proclamata a Nizza nel 2000
- diritto alla vita, ognuno ha diritto a una certa qualità della vita
- diritto alla dignità, che è inviolabile per chiunque
- diritto al nome, nessuno può usare il tuo nome
- diritto all'onore

La rappresentanza può essere:
- giuridica, l'interdetto decide di essere sostituito in attività giuridiche, essa è esclusa però agli atti riservati al singolo
- legale, potere di agire in nome di un altro individuo, questo viene stabilito dalla legge
- volontaria, il rappresentante viene autorizzato direttamente dal rappresentato

La revoca è l'atto con cui il rappresentante fa cessare gli effetti della rappresentanza volontaria.


Conflitto di interessi -> se il procuratore abusa del potere di rappresentanza, favorendo se stesso o terzi, c'è un conflitto di interessi fra il procuratore e il rappresentato, avviene l'annullamento dell'atto stipulato

Falso rappresentante -> quando un terzo agisce senza aver ottenuto la procura, Esso è tenuto al risarcimento dei danni

Ratifica -> atto in cui rappresentato fa dichiarazione di volontà verso l'atto di un falso rappresentante in buona fede, oppure atto inefficace

Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email