Video appunto: Descrizione delle discipline economiche

Descrizione delle discipline economiche



Vi sono due modi per descrivere una disciplina nell’area economica: uno fa riferimento agli argomenti e questioni trattate, mentre l’altro riguarda la metodologia o approccio principale adottato su tali problemi.
Il primo costituisce la finanza pubblica tradizionale incentrata sulle imposte e tutto ciò a esse collegato.
Altri problemi in seguito sviluppati, come la domanda dei beni pubblici, i procedimenti di votazione della collettività, l’offerta dei beni pubblici e, in generale, i processi decisionali della collettività come domanda e offerta di non-mercato relative a beni economici, riflettono invece un approccio metodologico differente da quello tradizionale.

Secondo Richard Musgrave (1910-2007) la finanza pubblica è senza dubbio la branca più antica della scienza economica.
Scritti sulla gestione e sul significato degli aspetti fiscali della res publica si ritrovano fin dall’antichità ma negli ultimi secoli se ne sono occupati, in termini meno occasionali, dapprima gli scolastici nel Cinquecento e poi i mercantilisti nel Seicento.
Alla fine dello stesso secolo e particolarmente nei paesi dell’Europa centrale, è seguito il cameralismo, un insieme di dottrine e di principi economico-amministrativi che trae il nome dagli organi, Kammer, cui era affidata l’amministrazione dei beni dei sovrani e la gestione delle entrate e spese pubbliche.