Video appunto: Controllo delle amministrazioni

Controllo delle amministrazioni



Il controllo delle amministrazioni da parte dei cittadini non avviene direttamente ma attraverso gli organi politici.

- Il controllo delle amministrazioni dunque è affidato agli organi politici che utilizzano 2 strumenti per regolare e indirizzare l’attività amministrativa: emanazione di leggi, che disciplinano l’organizzazione e l’attività delle amministrazioni, e poi attività di indirizzo politico che definire obiettivi e programmi per le amministrazioni.

- Possibili conseguenze negative del fatto che le amministrazioni siano controllate solo dagli organi politici e non direttamente dai cittadini: le amministrazioni potrebbero perdere di vista le esigenze dei cittadini che i politici non sempre sono in grado di interpretare correttamente, inoltre potrebbero essere indotte a compiacere i politici, sacrificando gli interessi dei cittadini. Per ovviare a questo problema è necessaria la distinzione tra indirizzo politico e gestione amministrativa (cioè le amministrazioni dovrebbero essere abbastanza autonome rispetto agli organi politici).
Inoltre in controllo politico è efficace quando riguarda l’andamento complessivo delle amministrazioni, e un po’ meno per i casi concreti che interessano i singoli cittadini..in questo caso è più efficace il controllo da parte dei cittadini interessati. Inoltre le p.a. oltre a dover perseguire gli interessi pubblici, devono farlo rispettando la legge e sotto questo punto di vista gli organi politici sono poco efficienti mentre i cittadini subito ricorrono al giudice quando l’amministrazione viola la legge.
- Le autorità indipendenti sono volutamente sottratte al controllo politico, quindi servono altri strumenti per assicurare l’efficace perseguimento degli interessi loro affidati: il principale strumento è la scelta dei loro componenti in base a requisiti di indipendenza e professionalità, oltre che la trasparenza dei processi decisionali e il coinvolgimento in essi dei soggetti interessati.
Perciò oltre a un rapporto tra amministrazioni e cittadini che viene attraverso la mediazione politica, è necessario un rapporto diretto