Ominide 13616 punti

Contrasto tra un accordo internazionale e lo ius cogens


L’articolo 53 della Convenzione di Vienna definisce «nullo» qualsiasi trattato che, al momento della sua conclusione, è in conflitto con le norme del diritto generale internazionale, perentorie e inderogabili, dunque con il diritto cogente. Sono imperative tutte le norme che tutelano i valori universali e indivisibili della comunità internazionale: la pace; la dignità umana; l’uguaglianza, ecc.

La Convenzione di Vienna non indica esplicitamente le norme imperative: essa si limita a definire tali le disposizioni il cui carattere inderogabile venga riconosciuto dall’intera comunità internazionale. La violazione di tali obblighi (definiti «erga omnes») comporta la contestuale violazione del diritto indivisibile.
In molti casi tali obblighi possono essere ricavati dalla prassi internazionale: nell’ambito della sentenza Nicaragua contro USA, ad esempio, la CIG consolidò il carattere perentorio e inderogabile del divieto relativo all’uso della forza.
L’articolo 26 del progetto sulla responsabilità internazionale degli stati prevede che nessun atto o fatto possa giustificare una violazione di una norma di diritto cogente.

Ambito soggettivo di applicazione dei trattati


L’articolo 34 della Convenzione di Vienna limita l’applicabilità dei trattati ai soli stati ratificanti. Dietro previo consenso, tuttavia, persino stati terzi possono acquisire diritti e obblighi derivanti dal suddetto trattato: per l’acquisto di diritti il consenso dei terzi si ritiene presunto (art. 35) ed è in qualsiasi momento discrezionalmente revocabile; l’assunzione di obblighi richiede invece la forma scritta (art. 36) e la revoca richiede il consenso sia degli stati parti del trattato che del terzo (art. 37).
Il contenuto del trattato vincola comunque gli stati terzi qualora esso coincida con una consuetudine (art. 38), principio invocato dalla Danimarca e dall’Olanda nella causa contro la Germania relativa alla delimitazione della piattaforma territoriale del mare del nord e sostenuto dalla CIG in via generale.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email