Ominide 8303 punti

Compravendita nel mondo romano


La compravendita è un contratto bilaterale che determina il sorgere di prestazioni corrispettive.
Sul venditore gravano tre obblighi: egli è obbligato a trasmettere il pacifico possesso del bene (habère licère); tale possesso sarà acquisito tramite la mancipatio, la traditio o la in iu recessio; in seguito alla compravendita, se si effettua la mancipatio si trasferisce immediatamente la proprietà, se invece si effettua la traditio si ha il possesso qualificato in presenza di una res mancipi e il trasferimento di proprietà in caso di una res nec mancipi; infine, il venditore è tenuto a fare da garante a vantaggio del compratore in caso di evizione, cioè in presenza di un terzo, sedicente proprietario che rivendica la proprietà della merce o un diritto reale minore su essa.
Nell’originaria mancipatio, il mancipio dans era tenuto a prestare l’auctoritas a vantaggio del mancipio accipiens, cioè la garanzia nel caso di evizione. Dunque, nell’originaria mancipatio il mancipio accipiens era tutelato dall’actio auctoritatis in duplum; nel contratto consensuale di compravendita, però, tale actio non poteva essere esperita; si cercò così un rimedio, individuato nella cosiddetta «stipulatio duple (letteralmente «stipulazione nel doppio»)», che implicava i medesimi effetti dell’actio auctoritatis. Originariamente, tale stipulatio duple poteva esserci o non esserci; poiché il contratto consensuale di compravendita era basato sulla bona fides, in seguito si ritenne inopportuno che in alcuni casi non vi fosse la stipulatio duple: essendo la compravendita un contratto di buona fede, si decretò che la stipulatio duple dovesse essere sempre presente.
Il consolidamento della tutela dell’evizione nell’ambito del contratto di compravendita avvenne nel momento in cui il rischio di evizione fu tutelato da un’altra azione, l’actio empti, che fu introdotta in tutti i contratti di compravendita e fu ufficializzata. Essa poteva essere utilizzata anche in presenza di evizioni occulte (come ad esempio condizioni fisiche critiche di uno schiavo).
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email