Ominide 2475 punti

L’articolo 29 Costituzione: la famiglia e il matrimonio


L'articolo 29 della Costituzione Italiana tratta il tema della famiglia e del matrimonio. Il termine famiglia indica un gruppo di persone che sono legate tra di loro attraverso il rapporto di sangue è un rapporto di affetto. Secondo la Costituzione, le famiglie legate da un rapporto di affetto sono le famiglie fondata sul matrimonio; anche se oggigiorno esistono molte famiglie di fatto, ovvero famiglie che sono nate dalla convivenza di due persone che però non sono sposate tra loro. Quest'ultime non hanno però la stessa tutela delle famiglie legittime.

Per risultare sposati bisogna esserlo riconosciuto dallo Stato italiano, e questo avviene attraverso i due tipi di matrimonio:
- il matrimonio civile, quello che viene celebrato in comune dal sindaco o da un suo delegato;
- il matrimonio concordatario, quello che viene celebrato in chiesa davanti a un ministro della religione cattolica ed ha anche valenze civile.

Dal matrimonio nascono alcuni diritti alcuni doveri che sono in parità per entrambi i coniugi:
- fedeltà;
- assistenza morale e assistenza materiale;
- collaborazione nell'interesse della famiglia;
- coabitazione.

Dal punto di vista dei rapporti patrimoniali marito e moglie devono avere la comunione dei beni, poiché hai questa non è obbligatoria attraverso una dichiarazione può anche avvenire la cosiddetta separazione dei beni.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email