Tanpopo di Tanpopo
Ominide 95 punti

Adozione per i single


La sentenza della Cassazione, che affronta il caso di una donna single di Genova che vuole adottare una bambina russa, ha riacceso il dibattito sull’ammissibilità dell’adozione di un minore da parte di una singola persona.
Nella Convenzione di Strasburgo sui fanciulli del 1967 è presente una normativa per la quale sia i single che le coppie omosessuali hanno diritto a chiedere l’adozione, purtroppo in Italia il Parlamento non ha ancora provveduto a varare una legge in materia.
Nei procedimenti di adozione, in linea generale, la priorità è il bene del bambino, anche per questo le pratiche sono molto lunghe ed approfondite, proprio per capire se la coppia è stabile e psicologicamente adatta ad adottare una bambino che ha già avuto dei problemi; bisognerebbe partire dall’ origine del significato famiglia e bene del bambino; oggi famiglia è reputata solo quella formata da una donna e un uomo sposati, la domanda da porsi è se anche una singola persona può formare un nucleo famigliare e quindi essere in grado di offrire molto più affetto, e maggiori prospettive nel futuro in confronto al rigore di un istituto; i bambini vogliono solo un mondo che li aiuti a crescere grazie ad adulti in grado di donare una parte di sé indipendentemente dal fatto che abbiano o meno a fianco un partner.
È normale che per il bambino si punti sempre alle migliori condizioni, ma quante persone nella nostra società sono cresciute con un solo genitore, sia nei casi di separazioni e divorzi, nonché la perdita di uno dei due a causa di morte.
Da alcune statistiche svolte in Italia si è riscontrato che negli ultimi anni il tasso di adozioni è notevolmente calato, a causa dei tempi troppo lunghi, requisiti troppo esigenti e un dispendio economico non indifferente, si dovrebbero snellire i componenti del processo di adozione e ampliare la possibilità di adottare anche ai single, tutto ciò per far crescere questo tasso, poiché equivarrebbe a un numero maggiore di bambini inseriti nel calore di una famiglia indipendentemente dal numero dei componenti.
Hai bisogno di aiuto in Diritto?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email