Sapiens Sapiens 11302 punti

Incontro di Dante con Alessio Interminelli – Inferno – canto XVIII


Nella II bolgia dell’ VIII cerchio, sono confinati gli adulatori, ossia coloro che in vita lodavano gli altri per ottenere vantaggi personali. Dante ne fa la descrizione nella seconda parte del canto XVIII dell’Inferno
Dante e Virgilio giungono nel punto il cui lo stretto ponte si incrocia con il secondo argine, facendo così da punto di appoggio ad un altro ponte arcuato.
Qui si odono le voci sommesse dei dannati che gemono e si percuotono. Le rive di questa seconda bolgia sono incrostate di muffa, causata da esalazioni che provocano irritazione agli occhi e al naso. Esse provengono dallo sterco in cui sono immersi i dannati, pena inferta per contrappasso. Fra di essi Dante ne individua uno il cui capo è talmente sporco che non riesce a capire se esso porti o no la tonsura tipica dei chierici.
L’anima, sentendosi osservata in modo insistente, si rivolge a Dante protestando. Ma Dante risponde, riconoscendolo come Alessio Interminelli, appartenente ad una nobile famiglia lucchese, che in terra vide con i capelli asciutti. All’identificazione del dannato, Dante riserva un solo verso: infatti, picchiandosi la testa, l’anima individua le cause della pena nelle lusinghe che la sua lingua non fu mai stanca di pronunciare.
Di Alessio Interminelli non abbiamo molte notizie; si sa che era contemporaneo di Dante e che era ancora vivo nel 1295. Il suo riconoscimento è strettamente collegato alla città di Lucca e da questo elemento si può intuire come Dante volesse deridere i Lucchesi. Infatti, dal testo si capisce che, come sostengono alcuni critici, la città fosse piena di abitanti dediti allo stesso vizio di Alessio. Significativo è anche il gesto compiuto dal dannato prima di parlare (“Ed elli allor, battendosi la zucca...”: Dante adopera il termine “zucca” al posto di “testa” perché vuole sottolineare che comunemente i Lucchesi hanno le teste leggere, come la zucca quando è vuota.
Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Canto 18 Inferno - Incontro di Dante con Maometto