Tutor 46837 punti

Elisabetta II d’Inghilterra


Elisabetta II d’Inghilterra, è l’attuale monarca del Regno Unito, dell’Irlanda e di tutti gli stati che fanno parte del Commonwealth, una delle personalità più amate e stimate da mondo intero.Attualmente è la regnante più longeva della storia britannica, nota per il suo distinto senso del dovere e la devozione verso il suo regno.Sua maestà nacque a Londra il 21 aprile 1926, primogenita della famiglia dei Duchi di York. Suo padre era il principe Alberto, diventato in seguito Re Giorgio VI, in seguito all’abdicazione dello zio Edoardo VII, nel dicembre del 1936. La principessa divenne la prima in linea di successione al trono, dunque un personaggio che suscitò uno spiccato interesse fin dal principio. Trascorse la sua infanzia nel Mayfair, insieme ai suoi genitori e alla sua unica sorella, la principessa Margherita.Nel 1940, con lo scoppiare della Seconda Guerra Mondiale, la famiglia reale fu costretta a rifugiarsi a Windsor Castle, dove trascorsero gran parte della durata della guerra. Fu un periodo di grande preoccupazione per la nazione come per la Famiglia Reale, ma il padre della Regina non esitò ad impartire alle sue figlie un’educazione raffinata nell’ambiente domestico, come da usanza per le ragazze in quel periodo.

Gli studi


La regina studiò diritto e storia costituzionale, francese, arte e musica, in vista del ruolo che la attendeva in qualità di erede.Praticava equitazione e nuoto e dedicava molto tempo al lavoro come guida e guardia costiera. Della sua formazione religiosa fu incaricato l’arcivescovo di Canterbury, Cosmo Lang.

L'incontro con Filippo d'Edimburgo


La regina incontrò il suo futuro sposo Filippo d’Edimburgo per la prima volta nel 1934, al matrimonio della principessa Marina di Grecia, e successivamente nel 1937 durante un incontro ufficiale. Nel luglio del 1947 fu annunciato il loro fidanzamento, ed il 20 di novembre si sposarono nella Basilica di Westminster Abbey. Fu un evento ristretto, in quanto l’Inghilterra risentiva ancora le difficoltà della guerra, e la regina fu costretta ad indossare un corredo nuziale modesto, come una qualunque cittadina.Il Principe Filippo rinunciò ai suoi titoli nobiliari ed alle sue pretese al trono in Grecia, convertendosi all’anglicanesimo a sfavore della religione greco-ortodossa.

Il principe è stato inoltre un fedele consorte, e ha sostenuto la regina nei suoi impegni ufficiali. Il loro matrimonio ha dato vita a quattro figli, Principe Carlo del Galles, Anna, principessa reale, Principe Andrea duca di York ed il Principe Edoardo, conte di Wessex. Il 6 febbraio 1952, Re Giorgio VI morì a causa di un tumore maligno ai polmoni.La principessa Elisabetta si trovava in Kenya ed appresa la notizia della morte del padre, fece ritorno in patria per assumere il ruolo che le spettava di Regina d’Inghilterra.La cerimonia d’incoronazione ebbe luogo nell'abbazia di Westminster Abbey, dopodiché la famiglia reale si trasferì a Buckingham Palace. Negli anni ‘60 molti paesi facenti parti del Commonwealth, dichiararono la loro indipendenza dal Regno Unito pur rimanendo leali alla Regina Elisabetta. Nel 1977 celebra il Giubileo d'Argento, ossia il venticinquesimo anniversario della sua incoronazione, mentre nel 2002 ha festeggiato il Giubileo d’oro, 50 anni dalla sua ascesa al trono d’Inghilterra. Sua maestà ha una mostra una propensione verso il conservatorismo in materia di fede, famiglia, e moralità. Questo fatto attesta che un’ipotetica abdicazione della Regina, è ben lungi dall’essere probabile, in quanto ritiene doveroso rimanere fedele al giuramento fatto durante la sua incoronazione. Nonostante i numerosi impegni, la regina ha molti hobby, e dedica molto tempo alla sua vita privata. Ama gli animali, in particolar modo i cani, ed abitualmente partecipa alle corse dei cavalli.

A cura di Veronica.
Hai bisogno di aiuto in Civiltà inglese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email