Ominide 643 punti

Fissione e fusione nucleare


L'energia nucleare può essere prodotta mediante: Fissione nucleare o Fusione nucleare.

La prima di queste due consiste nel bombardare un nucleo pesante con dei neutroni. Quando l'uranio 235 viene bombardato con i neutroni si forma un nucleo pesante: Uranio 236, che è molto instabile ed immediatamente si scinde in Cripto 90 e Bario 143.
Adesso si formeranno 3 neutroni che andranno a bombardare altri nuclei pesanti e tutto ciò porterà una reazione a catena.

Per quanto riguarda la Fusione nucleare, come abbiamo già studiato in merito alle stelle, avviene ad altissime temperature e consiste nella fusione di nuclei che contengono cariche positive.
Le condizioni estreme richieste per portare i nuclei alla fusione rendono estremamente difficile stimolare la fusione sulla Terra, in condizioni controllate, ma è proprio questo processo a fornire l’energia della cosiddetta bomba all’idrogeno, dove la fusione viene scatenata dall’esplosione di una bomba atomica.

Gli atomi interessati dal processo di fusione nucleare, in natura e in ingegneria, sono gli isotopi dell'atomo di idrogeno, caratterizzati da minimo numero atomico, a cui corrisponde la minima energia di innesco. Tuttavia all'interno delle stelle più grandi è possibile anche la fusione di elementi più pesanti, si ritiene fino al ferro.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017