Ominide 643 punti

Emissione raggi γ


I raggi γ (gamma) sono onde elettromagnetiche emesse da sostanze radioattive quando il nucleo passa da uno stato di eccitazione allo stato fondamentale, pertanto non modificano né il numero atomico né il numero di massa. Per la piccolissima lunghezza d'onda presentano alto potere penetrante e potere di ionizzazione relativamente basso.

Questi raggi molto penetranti possono essere prodotti anche artificialmente, bombardando un elettrodo carico positivo con elettroni; in questo caso si avrà una tensione di raggi γ
Artificialmente prendono il nome di raggi X e sono ancora più penetranti, a tal punto che vengono arrestati solamente da strati di calcestruzzo che hanno uno spessore di 15 cm.

Uno schermo per raggi γ richiede una massa notevole. Per ridurre del 50% l'intensità di un raggio gamma occorrono 1 cm di piombo, 6 cm di cemento o 9 cm di materiale pressato.
I raggi gamma di un fallout nucleare sarebbero i maggiori responsabili di perdite di vite umane nell'eventualità di una guerra nucleare. Uno schermo appropriato ridurrebbe la perdita di vite di almeno 1000 volte.

In base a quanto conosciamo relativamente alla doppia natura della luce, questi raggi possono essere descritti mediante due modelli, apparentemente in reciproca contraddizione: il modello ondulatorio e il modello corpuscolare.

Inoltre i raggi gamma possono essere utili nelle terapie per combattere i tumori (bombe al cobalto), in metallurgia per l'analisi di masse metalliche e per la conservazione di sostanze alimentari.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017