tramale di tramale
Ominide 14 punti

Configurazione elettronica degli elementi


Disegnare la configurazione elettronica di un elemento significa sistemare i suoi elettroni sui livelli di energia,in modo da comprendere quanti elettroni ha un elemento nell'ultimo livello energetico. Infatti dal numero di elettroni presenti sull'ultimo livello dipendono le proprietà chimiche degli elementi che perdono o acquistano elettroni per diventare stabili. La stabilità in chimica si identifica con il completamento dell'ottetto elettronico e cioè un atomo è stabile, non reagisce, quando ha completato l'ottetto elettronico e cioè ha 8 elettroni nell'ultimo livello energetico. Esistono elementi molto stabili chiamati gas nobili o gas inerti che hanno 8 elettroni nell'ultimo livello e non si combinano mai con altri atomi essendo molto stabili.
La configurazione elettronica serve per prevedere le proprietà chimiche di un elemento e cioè se quando un elemento si combina con altri elettroni si comporta da metallo(cede elettroni) o da non metallo(acquista elettroni) o da metalloide(entrambe le cose).
N.B.
Quando un elemento perde o acquista elettroni per diventare stabile,si trasforma in ione. Gli atomi che hanno perso elettroni formano ioni positivi chiamati cationi; gli atomi che hanno acquistato elettroni formano ioni negativi chiamati anioni

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email