S4161 di S4161
Ominide 1103 punti

Configurazione elettronica


La configurazione elettronica dell'atomo serve a stabilire quanti elettroni sono presenti nell'ultima orbitale.
In un atomo gli elettroni si muovono nelle ''orbitali'' ovvero porzioni di spazio ben definite. Per occupare una determinata orbitale, un elettrone ha bisogno di particolari caratteristiche, cioè i numeri quantici, i quali si dividono in:

- Numero quantico principale (n) che indica l'energia che possiede l'elettrone e dunque le sue dimensioni; se ne possiede poca è più vicino al nucleo altrimenti con molta energia vi è più spazio e dimensioni maggiori. L'elettrone si muove su dei livelli e possedendo un'energia discreta, in questo caso, si trovano su dei livelli intermedi (1,5, 2,5 etc...)

- Numero quantico secondario o azimutale (L), corrisponde ai sotto livelli di energia e indica la forma dell'orbitale. I sotto livelli sono: s che può contenere un massimo di due elettroni e ha una forma sferica, p che ne può avere sei e ha due lobi, d che ne può averne 10 e quattro lobi e infine f con 14 elettroni e otto lobi.

- Numero quantico magnetico (m) che indica l'orientazione nello spazio delle orbitali sugli assi x,y,z.

- Numero quantico di spin (s)che viene usato per indicare come si muovono gli elettroni sul proprio asse, dunque se in senso orario o antiorario.

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email