Ominide 1472 punti

Cloro - Anidridi e Ossiacidi

Il Cloro è un elemento appartenente al VII Gruppo della Tavola Periodica (Alogeni).
È un gas verde pallido soffocante e molto velenoso.
Il Cloro forma dei composti con l'Ossigeno chiamati anidridi.
Tali composti sono 4, e vengono nominati in base alla valenza del Cloro. La valenza corrisponde al numero di elettroni che un elemento mette in gioco per formare un legame covalente.
Il Cloro ha quindi 4 valenze, che sono: 1; 3; 5; 7.
Sapendo che l'Ossigeno ha solamente valenza 2, per formare dei composti bisogna scambiare le valenze di ogni atomo.
Esempio:
Cl1 O2 -> Cl2O (perché l'1 si può sottintendere)
Quando il Cloro ha queste valenze, le anidridi si chiamano:
  • 1: Ipoclorosa
  • 3: Clorosa
  • 5: Clorica
  • 7: Perclorica
Scambiando le valenze otteniamo che:
  • Anidride ipoclorosa Cl2O
  • Anidride clorosa Cl2O3
  • Anidride clorica Cl2O5
  • Anidride perclorica Cl2O7
Sfruttando la definizione di Ossiacido, ovvero Anidride + acqua, calcoliamo le formule chimiche degli ossiacidi del Cloro!
  • Acido ipocloroso Cl2O + H2O -> H2Cl2O2 (Semplificando il possibile) -> 2HClO
  • Acido cloroso Cl2O3 + H2O -> 2HClO2
  • Acido clorico Cl2O5 + H2O -> 2HClO3
  • Acido perclorico Cl2O7 + H2O -> 2HClO4
Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Nomenclatura - Ossidi, Idrossidi, Anidridi, Acidi